Viaggiare negli Stati Uniti, costa est e costa ovest: quale delle due scegliere?

Destinazioni, mete e tipi di viaggio per il grande sogno americano sulle due coste degli Stati Uniti. Gli Stati Uniti sono una delle grandi destinazioni da considerare quando si decide di far un viaggio oltre oceano e forse è anche quello preso più d’assalto da chi non ha mai visitato questo continente. Le motivazioni in realtà sono tante e potrebbero essere del tutto differenti tra loro, quella più grande però è che l’America rappresenta da sempre “il nuovo mondo”, la tecnologia e la novità rappresentata da un territorio che vediamo costantemente nelle nostre televisioni e che seppur in maniera lontana, viviamo quotidianamente.

Si tratta di un paese veramente molto sviluppato, e seppur non dispongono di una lunga storia da mostrare in realtà sono una destinazione sempre presente nelle agenzie di viaggi, sia sul versante Est che nella parte Ovest del territorio statunitense.
I punti e le città da raggiungere sono molti e tutti differenti, in questo articolo vogliamo illustrare le parti principali degli Stati Uniti che possono esser meta di un viaggio all’insegna della cultura e del divertimento contraddistinguendo le due coste principali, quella Est e quella Ovest.

Stati Uniti, Costa Est

La cosa collocata nella parte Est del territorio statunitense è quella che più si caratterizza per le grandi città, i musei più importanti dell’America e per la densità di popolazione elevatissima all’interno delle metropoli principali. La città più conosciuta di questa parte dell’America è senza ombra di dubbio New York, dove nella quale sono presenti grattacieli immensi che compongono uno skyline da brividi. Qui erano presenti le torri gemelle, esattamente dove oggi c’è il World Trade Center (che si può approfondire qui). Ma non solo, è anche la capitale della borsa con Wall street, meta di immigrazione nei primi anni ’90 dove si attraccava nel porto dietro Liberty Island e città simbolo dello sviluppo tecnologico. Ma non è solo New York la città a capo di un viaggio in questa costa, infatti si possono considerare altre metropoli tutte da vedere come Boston, dove si trova la più antica nave ancora galleggiante del mondo. Oppure Washington, capitale degli Stati Uniti, con al suo interno il grande Parlamento, la Casa Bianca (abitazione del presidente in carica) e sede di tantissimi musei del tutto gratuiti da visitare. Ma anche città di minore importanza sono comunque assolutamente da vedere e scoprire, parliamo di Philadelphia, divenuta famosa dopo il celebre film di Rocky Balboa e sede della Campana dell’indipendenza. Ma anche città dove è collocata la sede dell’FBI e dove sono presenti le prime banche del mondo. Insomma, la costa Est rappresenta sicuramente la prima delle mete da considerare per un viaggio negli Stati Uniti, ma di certo non è l’unica!

Stati Uniti, Costa Ovest

Se la parte Est è caratterizzata da grandi città, grattacieli e metropoli dalle popolazioni numerosissime, quella Ovest non è di certo da meno. Le cose da vedere sono nettamente differenti, ma mentre sul versante Est fa da padrone ciò che ha creato l’uomo, sulla costa opposta si considerano moltissimo la cultura, la tradizione e soprattutto il modo di vivere ormai divenuto tutt’uno con la popolazione che abita il territorio.
In questa parte degli Stati Uniti infatti si trovano città divenute famose per ciò che ci si è creato, un esempio lampante può essere quello della grande cittadina di Los Angeles, meta indiscussa per chi ama i film, grazie alla sua strada delle stelle nel quartiere di Hollywood, dove è normale trovare pattinatori sul lungo oceano ed uno stile di vita tranquillo, divertente, nel pieno relax di un clima quasi sempre caldo.
Los Angeles però non è di certo l’unica città da considerare, infatti una degna nota va fatta anche a San Francisco, caratterizzata dal grandissimo Golden Gate, simbolo della città, ma anche dai suoi tram che percorrono le salite composte dai dossi, ciò che compongono la prima immagine che viene in mente a chiunque sente parlare di questa cittadina neanche troppo grande.
Ma anche altri luoghi in realtà sono ben considerati, basta pensare a San Diego, altra piccola cittadina collocata sull’oceano in una baia del tutto spettacolare. Ma ancora come ultima città da considerare, non di certo per importanza, nel caso di un viaggio sulla costa Ovest statunitense è sicuramente Las Vegas, la città del divertimento, del peccato e del gioco d’azzardo, resterete sorpresi per come sembri sempre giorno in questa città illuminata costantemente da luci e spettacoli, è collocata leggermente più nell’entro terra ma tranquillamente raggiungibile con treni ed auto in pochissimo tempo.

Insomma, il territorio statunitense rappresenta una meta sempre attuale e grazie a queste considerazioni forse riuscite anche a capire per quale motivo, dato che i posti da vedere in questi stati sono un’infinità, abbiamo considerato solamente le città principali, ma è anche vero che non è escluso il poter visitare parchi, strade, luoghi di interesse e spettacoli della natura all’interno di tutti gli Stati Uniti. L’unica considerazione importante da fare è informatevi prima di partire e vedrete che probabilmente riuscirete a non trascurare nulla nelle zone che visiterete!